GARE ATTIVE

Albo dei fornitori

ID: 16 Scadenza:
Servizi notarili
ID: 11 Scadenza:
Servizi legali
ID: 9 Scadenza:
Lavori
ID: 8 Scadenza:
Fornitura di beni
ID: 7 Scadenza:
Altri servizi
ID: 4 Scadenza:
Property management
ID: 2 Scadenza:
Esperto indipendente
ID: 1 Scadenza:
Depositario

Aggiornamenti normativi

La motivazione rafforzata vale soltanto per la...

Il Tar Lombardia si esprime su ricorso di una società in house  ( composta da più Comuni ), in cui un Comune  ha disposto di indire una procedura di gara per l’affidamento dei servizi inerenti la raccolta, il trasporto e lo smaltimento dei rifiuti urbani e di igiene ambientale, servizi fino a quel momento affidati alla società. Senza addentrarsi nelle vicende della gara ( poi annullata in autotutela ), &egrav...
La Corte dei Conti si esprime su contratti di...

La Corte dei conti - Sezione delle Autonomie, con deliberazione 7 giugno 2021, n. 10, si è pronunciata su una questione posta dalla Sezione regionale di controllo per l’Emilia Romagna in merito alla possibile applicazione degli incentivi tecnici ai contratti di rendimento energetico (d. lgs. n. 102 del 2014). I Giudici sono partiti dal principio di diritto secondo cui il contratto di rendimento energetico (EPC) rientra nelle fattisp...
Gare telematiche e cause di esclusione: caricamento...

Il Tar Firenze, con Sentenza del 21 Aprile 2021 n.557, si è espresso su uno degli argomenti che destano maggiori dubbi in merito all’utilizzo delle piattaforme telematiche, ovvero la possibilità di esclusione dell’operatore economico causa illeggibilità dell’offerta caricata a sistema. Nella fattispecie trattata la ricorrente impugnava la sua esclusione dalla gara, affermando di aver regolarmente caricato l...
Piano di ripresa e decreto semplificazioni: l'Audizione...

Si è svolta il 15 giugno 2021, all’VIII Commissione della Camera dei Deputati, l’audizione del Presidente dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC), Giuseppe Busia nell'ambito dell'esame del DL recante governance del Piano nazionale di ripresa e resilienza e prime misure di rafforzamento delle strutture amministrative e di accelerazione e snellimento delle procedure. Il Presidente Busia si è espresso a f...
Il contratto di transazione non è equiparabile...

Con il ricorso principale, l’istante richiede l’esclusione dell’aggiudicataria, che a suo dire, non avrebbe segnalato alla stazione appaltante l’esistenza di una circostanza ostativa alla sua partecipazione. All’aggiudicataria viene infatti contestato il grave inadempimento in un contratto per lo svolgimento del servizio di ristorazione in un altro Comune, avviato prima con il procedimento di risoluzione e poi ogget...
Le vicende penali di un mero dipendente della...

Le vicende penali di un mero dipendente della ditta non sono significative al fine della valutazione dell’affidabilità dell’impresa e non devono essere oggetto di dichiarazione all’atto della presentazione della domanda di partecipazione alla gara. Questo quanto stabilito dal Tar Lazio nell’esprimersi su alcuni motivi di ricorso fondati su vicende penali di un dipendente. Tar Lazio, Roma, Sez. I Quater,  18/ ...
False dichiarazioni in fase di pre-qualifica...

La falsa dichiarazione in ordine al possesso del requisito “speciale” ai fini dell’abilitazione al Me.PA , costituisce tentativo “di influenzare indebitamente il processo decisionale della stazione appaltante” e comporta obiettivamente la resa di “informazioni false o fuorvianti suscettibili di influenzare le decisioni sull’esclusione, la selezione o l’aggiudicazione”. Questo il principio aff...
Contratti pubblici. Spese dei bandi di gara,...

L’Autorità Nazionale Anticorruzione è tornata ad occuparsi delle criticità quando si introducono clausole nei bandi di gara. Per esempio, nel caso in cui le stazioni appaltanti – anche al di fuori delle specifiche ipotesi previste dalla legge – pongono a carico degli operatori economici partecipanti le spese a cui le stesse devono far fronte per lo svolgimento della procedura di aggiudicazione. In particolar...
Diniego “automatico” di autorizzazione al...

Il diniego dell’autorizzazione al subappalto era stato giustificato dalla omessa dichiarazione da parte del subappaltatore ricorrente di una sentenza di condanna, risalente al 2009, a carico del proprio direttore tecnico. Sebbene riferita a procedura espletata in vigenza del D.Lgs 163/2006 ( e dunque con riferimenti all’articolo 38 del “vecchio” Codice ), la Sentenza applica la più recente giurisprudenza in materia...
Procedura aperta con termine di ricezione delle...

La ricorrente lamenta di non aver potuto partecipare alla procedura di gara aperta per l’esiguità del termine concesso per la presentazione delle offerte. Dalla sentenza si evince come il termine fosse inferiore a 10 giorni. Tar Sicilia, Catania, Sez. I, 14/ 06/ 2021, n. 1930 accoglie il ricorso. Il ricorso è, nel merito, fondato. Nel caso in esame, il termine assegnato agli operatori economici per la presentazione del...
TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280

Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

Investimenti Immobiliari Italiani SGR S.p.A.

Via IV Novembre, 144 Roma (RM)
Tel. 0687725701 - Fax. 0687725799 - Email: segreteria@invimit.it - PEC: gare.invimitsgrspa@pec.it